Modulistica per la Certificazione dei Contratti di Lavoro

La Certificazione dei Contratti di Lavoro, di cui qui si mettono a disposizione degli iscritti le istruzioni operative e la modulistica necessaria per accedervi, è un istituto introdotto dall’art. 74 e seguenti del D. Lgs. 276/2003 con lo scopo di ridurre il contenzioso in materia di qualificazione dei rapporti di lavoro.
Presso ogni Ordine Provinciale dei Consulenti del Lavoro è attiva una specifica Commissione del Consiglio Provinciale di Certificazione, conciliazione e arbitrato, che svolge un importante servizio di consulenza giuslavoristica per le le imprese e i lavoratori e si affianca, con le medesime prerogative e con uguale efficacia giuridica, all’analoga Commissione istituita presso la Direzione territoriale del lavoro di Viterbo.
La presenza di questa commissione, con la possibilità di certificare le varie tipologie di contratti di lavoro, di avviare e condurre procedure di conciliazione di arbitrato, dimostrano pienamente e confermano il ruolo di terzietà che i Consulenti del lavoro svolgono nei rapporti tra Pubblica Amministrazione, aziende e lavoratori, a garanzia del rispetto delle norme in materia di diritto del lavoro e legislazione sociale.

Dopo l’introduzione nell’ordinamento italiano dell’istituto della Certificazione dei contratti di lavoro (con il già citato art. 74 e seguenti del D. Lgs. 276/2003) l’art.1, comma 256, della L. 266/2005 ha esteso le competenze anche ai Consigli Provinciali dei Consulenti del Lavoro per i contratti di lavoro instaurati nell’ambito territoriale di competenza, con l’obiettivo di rafforzare l’utilizzo di questo strumento, allo scopo ultimo di rendere operative le nuove forme di contratto di lavoro introdotte dalla normativa più recente negli ultimi anni e di ridurre i casi di contenzioso, garantendo in via preventiva sia imprese che lavoratori.

La modulistica allegata consente di richiedere e ottenere la certificazione di tutte le tipologie di contratti di lavoro, di singole clausole di essi, compresa la clausola compromissoria (che consente la devoluzione ad arbitri delle possibili controversie derivanti dal contratto): proprio per questo l’istituto della certificazione si configura come lo strumento principale per ridurre i casi di contenzioso in materia di lavoro.
Inoltre i contratti e le singole clausole di essi certificati producono effetti anche nei confronti di terzi ed Autorità amministrative, ispettive e di vigilanza (INPS, INAIL, Amministrazione finanziaria, Ministero del Lavoro ecc.) con la conseguenza che nel caso di rapporti di lavoro certificati, alle autorità amministrative non è data facoltà di riqualificare motu proprio il rapporto di lavoro in maniera difforme dalle risultanze della certificazione, fatta salva una diversa qualificazione accertata però solo in sede giudiziale.

Il Consiglio Provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Viterbo e la Commissione di Certificazione, conciliazione e arbitrato, auspicano nel modo più sentito che le imprese ed i lavoratori operanti sul nostro territorio colgano questa importante opportunità, per creare quella soglia minima di certezza del diritto (nel nostro Paese troppo spesso inutilmente invocata) che, almeno in parte, potrà consentire alle aziende di avere maggiore serenità nel fare impresa e investimenti e, ai lavoratori, di avere certezza dei propri diritti e doveri.

Documenti e Materiali sulla Certificazione dei contratti di lavoro

 

Modulistica per la certificazione dei contratti di lavoro 
Ist. Cert. 1 – Istanza di certificazione dei contratti (contratti apprendistato, tempo indeterminato, determinato, progetto ecc.).

Schede Integrative per la presentazione dell’istanza di certificazione per le differenti tipologie di contratti di lavoro :

Ist. Cert. 2 – Istanza di certificazione contratto di appalto (art. 17 Regolamento).

Ist. Cert. 3 – Istanza di certificazione regolamento di cooperativa (Art.16 Regolamento).
Ist. Cert. 4 – Istanza di certificazione contratto di somministrazione.
Ist. Cert. 5 – Istanza di certificazione provvedimento di distacco.
Ist. Cert. 6 – Istanza di certificazione singole clausole contrattuali.
Ist. Cert. 7 – Istanza di certificazione clausola compromissoria.
Ist. Cert. 8 – Istanza congiunta di certificazione volontà abdicativa (rinuncia/transazione).
Ist. Cert. 9 – Istanza tentativo obbligatorio di conciliazione.
Ist. Cert. 10 – Istanza del tentativo facoltativo di conciliazione.
Ist. Cert. 11 – Istanza di arbitrato.

Ist. Cert. 12  – Istanza di convocazione – OFFERTA DI CONCILIAZIONE ART. 6 D.LGS. 23 del 06/03/2015

Modulistica per la Certificazione dei Contratti di Lavoro ultima modifica: 2016-08-25T12:49:45+00:00 da Simone Casavecchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *