Sportello telematico Equitalia: sottoscritto il protocollo d’intesa regionale

In seguito al recente protocollo nazionale d’intesa, sottoscritto dall’amministratore delegato di Equitalia e dalla presidente nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, Marina Calderone, per l’attivazione di un canale telematico riservato ai consulenti del lavoro e agli altri professionisti abilitati per l’assistenza fiscale, sono stati sottoscritti nel Lazio gli accordi locali per l’utilizzo dello sportello telematico di Equitalia.

Lo scorso 11 Maggio, infatti, la Consulta regionale dei Consigli provinciali dei Consulenti del lavoro del Lazio ha sottoscritto il seguente protocollo d’intesa (formato pdf, scaricabile):

Protocollo regionale d’intesa con Equitalia per l’attivazione dello sportello telematico

con il quale Equitalia Sud si impegna a mettere a disposizione della Consulta Regionale della Regione Lazio e, quindi dei Consulenti del lavoro iscritti nella regione, il canale di assistenza dedicato denominato “Sportello telematico dedicato” con il quale ogni consulente del lavoro potrà inviare richieste di informazioni per conto del contribuente.

Come utilizzare lo sportello telematico dedicato di Equitalia

Per utilizzare lo sportello telematico dedicato, è importante che i consulenti del lavoro producano la delega dell’interessato, la dichiarazione di appartenenza all’Ordine professionale e la copia della tessera di iscrizione in corso di validità (DUI).
Tramite lo “sportello telematico dedicato”, i consulenti del lavoro per conto dei propri clienti potranno:

  • richiedere estratti di ruolo e copie di relate di notifica;
  • richiedere informazioni su iscrizione di ipoteca o fermo amministrativo e presentare istanza per la loro cancellazione nei casi previsti;
  • presentare richiesta di sospensione della riscossione ex Legge n. 228/2012;
  • presentare richiesta o proroga di rateazione secondo un piano ordinario per importi fino a 50.000,00 euro.

Potranno inoltre essere formulati quesiti sulle tematiche relative alle attività di riscossione attivate. A fronte di argomenti di particolare complessità, quali le informazioni relative alle rateazioni, Equitalia Sud, con risposta via mail provvederà a fissare, nel più breve tempo possibile, un 13 con il consulente del lavoro, munito di apposita delega del contribuente, presso la sede provinciale di Equitalia più vicina al suo domicilio.

Per ulteriori informazioni sull’utilizzo dello sportello telematico dedicato di Equitalia è possibile consultare anche la guida completa presente sul nostro sito web e scaricabile in formato pdf.

Sportello telematico Equitalia: sottoscritto il protocollo d’intesa regionale ultima modifica: 2016-05-13T11:15:35+00:00 da Simone Casavecchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *